ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Maxi piano da 2200 miliardi di dollari per salvare l'economia americana

euronews_icons_loading
Maxi piano da 2200 miliardi di dollari per salvare l'economia americana
Diritti d'autore  euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Con la firma di Donald Trump diventa legge lo storico pacchetto di aiuti da 2200 miliardi di dollari all'economia statunitense per fronteggiare le conseguenze della crisi Covid-19. Il Presidente ha ringraziato i membri del Congresso per essere andati oltre le divergenze politiche, "mettendo l'America al primo posto" e approvando in tempi rapidi i provvedimenti.

Il governo accelererà i suoi pagamenti in sospeso, aumenterà i sussidi di disoccupazione, favorirà l'accesso al credito delle imprese e garantirà loro aiuti fiscali. Gli americani riceveranno assegni individuali fino a 1200 dollari in base al reddito. Un fondo speciale del Tesoro da 454 miliardi garantirà prestiti alle grandi industrie. Al sistema sanitario andranno 150 miliardi.

Nonostante le misure Wall Street ha chiuso in calo, con il Dow Jones che ha perso il 4%. Tuttavia ha archiviato la settimana in rialzo del 13%, il maggiore dal 1938.

In rosso pure le principali Borse europee, che hanno pagato anche lo stallo coronabond. La peggiore è stata Londra (-5,6%) seguita da Parigi (-4,2%). Piazza Affari ha chiuso perdendo il 3,1%.