ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Fa esplodere casa per dissidi, fermato

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PAOLA (COSENZA), 26 FEB – Ha incendiato e provocato
esplosioni usando una bombola di gas in una palazzina occupata
dalla ex moglie e dalle famiglie dei loro tre figli per poi
tentare di scappare in Brasile. Un uomo di 79 anni, C.G., è
stato fermato come indiziato di delitto dagli agenti del
Commissariato di Ps di Paola con l’accusa di tentato omicidio. I poliziotti, intervenuti dopo una segnalazione nelle
campagne di Paola dove stavano operando i vigili del fuoco,
hanno raccolto prime dichiarazioni da cui è emersa la matrice
dolosa dell’episodio, che poteva avere gravi conseguenze, legato
a dissidi all’interno della famiglia dell’anziano. L’uomo,
arrestato in passato per maltrattamenti nei confronti dell’ex
moglie, avrebbe minacciato anche i figli. A seguito degli
accertamenti C.G. è stato rintracciato mentre era nascosto nelle
vicinanze da dove seguiva l’evolversi della situazione. Si è
così scoperto che si accingeva a partire per il Brasile. Nessuno
è rmasto ferito ma esplosione ha provocato danni all’edificio.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.