Lettera Lega serie A a Governo,'gare a porte chiuse'

Lettera Lega serie A a Governo,'gare a porte chiuse'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 24 FEB - Il presidente della Lega calcio di serie A, Paolo Dal Pino, ha appena inviato una lettera al Governo, attraverso il ministro dello sport, Spadafora, quello dell'Interno, Lamorgese, e quello della Salute, Speranza, per chiedere che nei territori considerati a rischio coronavirus le gare di calcio non vengano sospese, ma siano disputate a porte chiuse. Lo apprende l'ANSA. Si tratta di un atto formale, che la Lega delle società motiva nella lettera con il "calendario già saturo di impegni" e la necessità che le competizioni si concludano "entro il 24 maggio stante l'avvio dei prossimi Europei di calcio". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, almeno 30mila dispersi: l'altro dramma di due anni di guerra con la Russia

Francia: allarme bruchi per le alte temperature

Caccia, procedura d'infrazione contro l'Italia: le posizioni di cacciatori e animalisti