ULTIM'ORA
This content is not available in your region

E.League: Fonseca, contento del risultato, non della prova

E.League: Fonseca, contento del risultato, non della prova
'Ma oggi era importante vincere.Pellegrini?Ama Roma come nessuno
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 20 FEB – “Sono contento del risultato, non
certo della prestazione. Ma oggi l’importante era vincere e non
prendere gol, comunque i miei hanno lottato”. Così l’allenatore
della Roma Paulo Fonseca, intervistato da Sky dopo la partita
con il Gent. “Non dobbiamo rischiare tanto in questo momento – aggiunge – e la migliore difesa è tenere spesso la palla, ma per
fare questo tipo di partita dobbiamo avere giocatori con
fiducia, e in questo momento non è così. Io voglio la palla
anche per cercare soluzioni offensive però oggi la squadra ha
preferito non rischiare molto, ora per le soluzioni sicure. Le
linee di passaggio non sono le stesse di un mese fa”. Un
giudizio su Carles Perez: “non è un vero goleador, ma può farne
molti. Ogig ha fatto una buona partoita e oggi ha sempre avuto
voglia di avere l’iniziativa. E’ un ragazzo con qualità e che
può aiutare la squadra”. “Un grazie ai tifosi che oggi hanno
capito il momento difficile e ci hanno sempre appoggiato – aggiunge – I fischi a Pellegrini? Per noi è importante, e se ha
un momento difficile va appoggiato. Se c‘è uno dei miei che ama
la Roma come nessuno quello è Pellegrini, sente più che gli
altri certe responsabilità, e ha fatto molto per la Roma in
questa stagione”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.