ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Le birre trappiste: visita guidata nel birrificio dell'abbazia De Koningshoeven

Le birre trappiste: visita guidata nel birrificio dell'abbazia De Koningshoeven
Diritti d'autore  euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

L'abbazia olandese che abbiamo visitato in quest'episodio di Futuris ha cominciato a produrre birra nel 1884 allo scopo di autofinanziarsi e contribuire a cause caritatevoli. Il birrificio ora è completamente industrializzato, produce circa 10 mila bottiglie di birra all'ora e dà lavoro a una trentina di persone. Il priore dell'abbazia, Fra' Isaac, che è anche il direttore del birrificio, ci conduce in una visita guidata immersiva attraverso i macchinari dove avviene l'imbottigliamento.

"Ci troviamo ora nel birrificio dell'abbazia De Koningshoeven, a Tilburg, nel sud dei Paesi Bassi - spiega Fra' Isaac -. Produciamo 4 tipi di birra. Sono birre speciali, che non si possono paragonare a birre normali. Sono birre trappiste, ci sono solo 12 birrifici al mondo dove si può produrre questo tipo di birra. Sono birre un po' più forti del solito, come le Pilsener per esempio. Abbiamo anche una varietà di birra che è biologica. Abbiamo 8 varietà di birra, che si dividono in ulteriori specialità. Per esempio, una di queste varietà è la quadrupel, che viene conservata per un anno in botti di legno. Non è una birra speciale che produciamo apposta, si prendono birre già fatte e le si mettono nelle botti di legno. Produciamo ogni anno circa 100 mila ettolitri. Moltiplicando per 100, significa più di 10 milioni di litri".