ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Beirut senza pace. Ancora scontri in Libano

euronews_icons_loading
Beirut senza pace. Ancora scontri in Libano
Diritti d'autore
AP - Hussein Malla
Dimensioni di testo Aa Aa

Lacrimogeni sulla folla e barricate per contenere i manifestanti. Nuova giornata di violenze, a Beirut, all'indomani degli scontri che sabato, nella capitale libanese, hanno provocato quasi 400 feriti. Obiettivo delle forze dell'ordine: impedire alla folla di raggiungere il Parlamento: culla, secondo la piazza, della corruzione e dell'inerzia di una classe politica, da più di tre mesi oggetto di una contestazione ormai sfociata in paralisi del Paese.

Credits: AP Photo/Hussein Malla

Al grido di "rivoluzione", "rivoluzione" l'assalto dei manifestanti che si è scontrato con gli idranti, schierati da esercito e polizia. Un muro contro muro esasperato dall'aggravarsi della situazione economica del Libano: antica "Svizzera del Medioriente" oggi a un passo dal baratro di una povertà che minaccia quasi la metà della popolazione.

Copyright: AP Photo/Hassan Ammar
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.