Ponte Morandi: fiamme nel cantiere del nuovo viadotto

Ponte Morandi: fiamme nel cantiere del nuovo viadotto
Diritti d'autore APAntonio Calanni
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Genova, incendio all'alba sulla sommità di una delle pile. Ritardi per ultimare i lavori

PUBBLICITÀ

Un incendio è divampato all’alba nel cantiere del viadotto che andrà a sostituire il Ponte Morandi a Genova. Il rogo potrebbe essere partito dalle scintille dovute a un flessibile usato da un operaio che avrebbero raggiunto del polistirolo sulla sommità di una delle pile. Non ci sono feriti. Riaperta via Fillak, chiusa in via precauzionale in entrambe le direzioni dalla polizia. Due squadre dei vigili del fuoco sono impegnate nei rilievi.

"Bruciava significativamente nella parte alta della pila, l'intervento dei colleghi è stato massivo e importante", ha commentato Gian Carlo Moreschi del Comando dei Vigili del fuoco di Genova.

L’incidente potrebbe causare un ulteriore ritardo nei lavori, la cui fine è già slittata di un mese e mezzo rispetto alla data iniziale di metà aprile 2020. Nel crollo del Ponte Morandi sul Polcevera, il 14 agosto 2018, morirono 43 persone.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ponte Morandi, breve cronologia del disastro

Genova: il Ponte Morandi non esiste più

Bologna, 2 agosto 1980: il 43esimo anniversario della strage che ancora divide l'Italia