ULTIM'ORA

Villanova, condannato ex capo dei vigili

Villanova, condannato ex capo dei vigili
Si faceva timbrare cartellino e si presentava dopo al lavoro
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ASTI, 18 NOV – L’ex comandante dei vigili urbani di
Villanova d’Asti, Vito Parisi, è stato condannato in primo grado
a 18 mesi di reclusione per truffa aggravata. Era stato
licenziato dopo che la guardia di finanza aveva scoperto che si
faceva timbrare il cartellino dall’agente per poi presentarsi
dopo al lavoro. “Attendiamo la lettura delle motivazioni che saranno
depositate tra 90 giorni e ricorreremo in Appello”, dice il
legale che difende Parisi, avvocato Alessandro Di Mauro. “Si è
trattato del giusto epilogo di una vicenda che non poteva non
portare a questo risultato”, afferma il legale di parte civile
del Comune di Villanova d’Asti, Roberto Caranzano. L’imputato è stato condannato anche al pagamento dei danni,
quantificati in dieci mila euro e al pagamento di 300 euro di
multa e delle spese legali. Il pm Davide Greco aveva chiesto per
l’ex comandante dei vigili urbani due anni e otto mesi di
reclusione.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.