ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Così la banda larga cambia il tessuto economico della Grecia rurale

euronews_icons_loading
Così la banda larga cambia il tessuto economico della Grecia rurale
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono passati 30 anni da quando Nikos Tsoumanis, ha deciso di tornare a Megalo Papilo, una remoto villaggio nella regione di Zagori, in Grecia. A Partire dal 2007, grazie a un progetto cofinanziato dalla Comunità europea, questa zona - cosi il 45% del territorio greco (ovvero la quasi totalità delle aree rurali e e insulari più remote) - è stato raggiunto dalla banda larga.

Nikos fa del mezzo milione di residenti che hanno ora accesso alla banda larga nei piccoli villaggi del paese: il che, a sentir lui, ha segnato un vero spartiacque nell'economia locale.

"Abbiamo davvero sentito la differenza: tutte le nostre transazioni ora le facciamo via Internet. Possiamo prenotare biglietti aerei, possiamo trovare un'azienda dall'altra parte del mondo che ci può fornirci oggetti e servizi e possiamo chiamare i clienti e promuoverci in rete".

La promozione in rete, in particolare, avrebbe fatto aumentare le prenotazione del 30 per cento almeno.

"C'è un'enorme differenza tra i clienti. Come i turisti, anche gli escursionisti sono aumentati in percentuale, come pure i nostri introiti, perché i clienti sono soddisfatti. Riceviamo turisti da tutto il mondo: una grande percentuale da Israele, paesi europei, paesi scandinavi e America"