ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ex negoziatore Nypd, rispetto e ascolto

Ex negoziatore Nypd, rispetto e ascolto
Seminario Jack Cambria all'Unimc, "successo? Salvare una vita"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MACERATA, 16 OTT – Sin da quando, molto giovane,
entrò in polizia, Jack Cambria notò in sé una dote innata,
quella di ingenerare “rispetto” nelle persone al primo sguardo.
A margine del seminario all’Università di Macerata, l’ex
comandante della squadra di negoziazione degli ostaggi del
dipartimento di polizia di New York parla con i giornalisti
degli inizi della sua carriera in cui ha condotto efficacemente
tante trattative apparentemente ‘impossibili’. Madre
palermitana, famiglia originaria di Milazzo, spiega le strategie
per negoziare con successo: “in qualunque situazione occorrono
ascolto, empatia, parole giuste e soprattutto bisogna tenere
occhi e orecchie aperti, dominare le persone con sincerità”.
L’ex negoziatore non dà un ordine d’importanza ai successi:
“Quando riesco a salvare altre persone per me è il più bel
successo”. Ma quando le cose vanno storte, “è molto doloroso a
livello personale”. Cambria ha presentato, in prima mondiale, il
suo primo libro “Parliamone”, edito dalla Roi Edizioni di
Macerata.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.