EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Nikolai Nasedkin, il pittore che usa il petrolio sulla tela

Nikolai Nasedkin, il pittore che usa il petrolio sulla tela
Diritti d'autore Screenshot Internetseite BR 24Ripper, Kirsten
Diritti d'autore Screenshot Internetseite BR 24
Di Giulia Avataneo
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Chissà se l'impennata del greggio ha avuto anche un effetto sulle quotazioni di questo espressionista russo, che da un decennio sulla tela usa il petrolio...

PUBBLICITÀ

Chissà se l'impennata del prezzo del greggio, negli ultimi giorni, avrà anche un effetto sulle quotazioni delle opere di Nikolai Nasedkin. 65 anni, fra i massimi esponenti dell'espressionismo post-sovietico, da un decennio questo artista affianca sulla tela colori a olio e petrolio. 

"In realtà è solo una scusa, un materiale come un altro - spiega - In passato l'uomo consumava frutta e verdura; adesso sono le riserve di carburanti ad alimentarci, e si stanno esaurendo. Al nostro Paese questo porta benessere e potere. Ma nello stesso tempo noi, gente comune, non veniamo sfiorati da questa ricchezza".

L'autore russo ha inaugurato la sua personale alla galleria Tretyakov di Mosca. Rimarrà aperta fino all'11 novembre, con una serie di tele di ampie dimensioni, un'installazione e videoarte.

"Usare il petrolio in questo modo espone Nikolai anche a rischi seri per la sua salute - dice il curatore Kirill Svetlyakov. I vapori delle sospensioni possono avere un effetto negativo. E lui le usa per raffigurare soggetti molto comuni, come la famiglia".

Tra i soggetti scelti da Nasedkin c'è anche il villaggio in cui è nato, in un progetto artistico che combina la realtà quotidiana del Paese con la storia, e il ruolo del petrolio, nella Russia di oggi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Lione: nell'ex fabbrica di elettrodomestici la Biennale d'arte contemporanea

Guerra in Ucraina: Putin avverte la Germania su armi fornite a Kiev, "passo pericoloso" per la Nato

Maltempo Europa: quinta vittima in Germania, emergenza in Austria e Polonia