Genitori, "via le maestre indagate"

Genitori, "via le maestre indagate"
Scoppia il caso in istituto infanzia a Budoni, in Sardegna
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NUORO, 16 SET - Inizia l'anno scolastico oggi in Sardegna e i genitori di 15 bambini della scuola dell'infanzia di Budoni, sulla costa nord orientale dell'Isola, dichiarano 'guerra' alle due maestre accusate di presunti maltrattamenti sugli alunni, reintegrate in servizio dal tribunale del Riesame di Sassari dopo una misura interdittiva decisa dal Gip di Nuoro. Attraverso un legale, i genitori - riferiscono i quotidiani L'Unione Sarda e La Nuova Sardegna - si sono rivolti al ministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti con una "richiesta di verifica e adozione di provvedimenti urgenti". La stessa missiva è stata inviata al Provveditorato, all'assessore regionale alla Pubblica Istruzione, Andrea Biancareddu, e al sindaco di Budoni, Giuseppe Porcheddu. L'obiettivo delle famiglie è quello di ottenere il trasferimento delle due maestre. In caso contrario, sono pronte a portar via i loro figli dalla scuola.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, il libro per bambini scritto da una rifugiata: Kateryna di 10 anni

La tempesta Louis si abbatte sulla Francia: un morto, 90mila case senza elettricità

Francia, il Musée Grévin di Parigi rafforza la sicurezza per gli attivisti ambientali