EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Vuelta, tappa 11: Mikel Iturria trionfa nei suoi Paesi Baschi

Mikel Iturria, vincitore dell'11.tappa della Vuelta.
Mikel Iturria, vincitore dell'11.tappa della Vuelta.
Diritti d'autore 
Di Cristiano Tassinari
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Succede poco, nell'undicesima tappa della Vuelta, almeno per la classifica generale. Ma la frazione è stata caratterizzata da una lunga fuga di una dozzina di uomini - tra cui Matteo Fabbro -, risolta dall'allungo finale del basco Mikel Iturria.

PUBBLICITÀ

Undicesima tappa della Vuelta a España caratterizzata da una lunga fuga di una dozzina di uomini, tra cui l'italiano Matteo Fabbro, giunto poi ottavo.

Alla fine, sul traguardo di Urdax-Dantxarinea, nei Paesi Baschi, l'allungo decisivo è del basco Mikel Iturria (Euskadi-Murias) - originario proprio di queste zone, a pochi km da casa -, che precede di una manciata di secondi i compagni di fuga: sul podio, distanziati di appena 6 secondi, arrivano l'altro spagnolo Lastra e lo statunitense Craddow.

Il gruppo dei migliori si è preso un giorno di...vacanza, arrivando al traguardo con 18'35" di ritardo dal vincitore.

In classifica generale, dunque, nulla cambia: Primož Roglič è ancora in Maglia Rossa, con 1'52" su Alejandro Valverde, 2'12" su Miguel Ángel López, 3'00" su Nairo Quintana e 3'05" su Tadej Pogačar.

La 12.tappa, Circuit de Navarra-Bilbao di 171,4 km, è un percorso "mangia-e-bevi" adatto a nuovi tentativi di fuga.
Venerdi, primo test per Roglič in salita, con l'arrivo a Los Machucos.

SITO UFFICIALE DELLA VUELTA: tutte le info sulla corsa spagnola edizione 2019.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Vuelta, tappa 18: vince Higuita, Roglič inattaccabile

Vuelta, tappa 10: Roglič cronoman in "rosso"

Vuelta, tappa 9: Pogačar e Quintana "principi" di Andorra