Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Decretato lo stato d'assedio in ampie zone del Guatemala

Decretato lo stato d'assedio in ampie zone del Guatemala
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente del Guatemala, Jimmy Morales, ha decretato lo stato d'assedio nei municipi di cinque dipartimenti guatemaltechi dopo l'uccisione a El Estor (dipartimento di Izabal) di tre militari da parte di un presunto gruppo di narcotrafficanti.

Sono le zone dell'est e del nord-est del Guatemala che vengono sottoposte alla misura eccezionale. Nel frangente il capo dello Stato assumerà anche le funzioni di comandante dell'esercito.

La conferenza stampa di Morales

In conferenza stampa Morales ha precisato che il provvedimento resterà in vigore per 30 giorni in tutto il dipartimento di Izabal.

Jimmy Morales: Ho ordinato alle forze di sicurezza che vegliando sulla popolazione effettuino i necessai arresti e sequestrino le armi che illegalmente vengono adoperate dagli pseudo-contadini e psudo-difensori dei diritti umani e dei diritti dei contadini in questa regione. Chiediamo a tutte le istituzioni, alla stessa popolazione che cooperino e collaborino con le attività delle nostre forze di sicurezza.

La fine dei lavori della commissione contro l'impunità

La Commissione internazionale contro l'impunità in Guatemala (Cicig) ha cessato dopo 12 anni la sua attività. Il quotidiano La Hora ha ricordato oggi che "la Cicig ha terminato di funzionare dopo aver realizzato molteplici indagini sotto la responsabilità di tre responsabili che hanno permesso di smantellare numerose strutture criminali, fra cui una operante nella pubblica amministrazione".