ULTIM'ORA

Brexit: meno cittadini dell'Ue scelgono di trasferirsi in Regno Unito

Brexit: meno cittadini dell'Ue scelgono di trasferirsi in Regno Unito
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il numero di cittadini dell'Unione europea che si trasferiscono nel Regno Unito per lavoro si è dimezzato, dal referendum sulla Brexit. Secondo gli ultimi dati resi noti dall’Ufficio nazionale di Statistica britannico, Office for National Statistics (ONS), da 190.000 all'anno, a giugno 2016, si è passati a soli 92.000 all'anno, a marzo 2019. Gli esperti ritengono che la causa sia la sterlina debole oltre ovviamente all'incertezza sulla Brexit.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.