EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Rubati giochi scuola, appello sindaco

Rubati giochi scuola, appello sindaco
"Se non hai soldi per comprarli ai tuoi figli, lo faremo noi"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 22 AGO - I bambini della scuola materna di Samassi da oggi non hanno più i giochi in giardino. Nella notte qualcuno ha rubato due scivoli, tre dondoli e una casetta di plastica colorata che erano sistemati. I carabinieri hanno avviato le indagini sull'episodio dopo la denuncia presentata dal sindaco di Samassi Enrico Pusceddu che ha anche affidato alla sua pagina Facebook e uno sfogo e un appello al ladro dal titolo 'Lettara a un ladro di sorrisi'. "Rimetti i giochi dove li hai trovati, restituisci i sorrisi ai nostri bambini e ritrova la tua dignità, vedrai che alla fine ti sentirai meglio e anche noi con te - scrive - Se i giochi che hai rubato hanno lo scopo di rendere felici i tuoi bambini perché non puoi permetterti di comprargliene dei nuovi non preoccuparti, riportaci i giochi e insieme, privatamente, troveremo il modo per fare un regalo anche ai tuoi bimbi".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Come l'intelligenza artificiale viene utilizzata per istruzione, arte e veicoli autonomi in Qatar

Le notizie del giorno | 24 luglio - Pomeridiane

Gaza, incontro a tre sul post-guerra: mancano i diretti interessati