G7: che cosa farà Boris Johnson a Biarritz?

G7: che cosa farà Boris Johnson a Biarritz?
Diritti d'autore 
Di redazione euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nell'arena dei grandi della terra c'è attesa per il novello premier Boris Johnson. Personaggio esuberante e fuori dagli schemi, il suo arrivo è vissuto con inquietudine da alcuni e aspettative da altri

PUBBLICITÀ

 

Boris Johnson sarà senza dubbio uno dei principali attori del G7 Biarritz, in ogni modo il nuovo arrivato alla riunione dei grandi della terra.

A un mese dal suo insediamente a Dowining Street, malgrado la sua esperienza come ministro degli Esteri e come ex sindaco di Londra, dovrà dimostrare quel che vale come leader.

E la posta in gioco è alta  a cominciare dalla Brexit valsa a lui l'investitura a premier e aTheresa May la pelle.

Prima del G7, Boris Johnson però ha fatto i suoi prelimimari incontrando prima Angela Merkel eppoi giovedì Emmanuel Macron, spaventati dalla possibilità di una Brexit senza accordo, cui Johnson potrebbe condurre Londra da qui al 31 ottobre. Data ultima per il neo premier per mettere la parola fine sulle interminabili pratiche di divorzio.

Sotto i rifettori a Biarritz anche l'incontro con Donald Trump, a margine del vertice, dove i due capi di Stato prenderanno in considerazione la firma prossima di un ambizioso accordo di libero scambio.

Il presidente degli Stati Uniti ha mostrato pubblicamente il suo sostegno al nuovo occupante del numero  10 Downing Street, che a sua detta sarà un super Primo ministro.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Europee, i conservatori francesi fanno campagna elettorale sull'immigrazione al confine italiano

Francia e Regno Unito festeggiano 120 anni di cooperazione: simbolici cambi della guardia congiunti

La polizia sgombera decine di migranti senzatetto da Parigi, ong: "Pulizia sociale per le Olimpiadi"