Golfo Persico: l'Iran sequestra un'altra petroliera straniera

Golfo Persico: l'Iran sequestra un'altra petroliera straniera
Di Cinzia Rizzi Agenzie:  ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Secondo i pasdaran, l'operazione - volta a combattere il contrabbando - sarebbe avvenuta mercoledì sera, ma la notizia è stata fatta trapelare solo questa domenica

PUBBLICITÀ

Sale di nuovo la tensione nel Golfo Persico. Secondo i media locali, l'Iran avrebbe sequestrato un'altra petroliera straniera, mercoledì sera vicino all’isola di Farsi, ma la notizia è stata tenuta segreta fino ad ora. I Guardiani della rivoluzione (citati dall'agenzia Fars News) riferiscono che i sette membri dell'equipaggio a bordo della nave - che trasportava 700mila litri di combustibile di contrabbando verso gli Stati arabi del Golfo - sono stati arrestati. La petroliera è stata condotta nel porto di Bushehr e il carico messo a disposizione della Compagnia nazionale di distribuzione del petrolio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Dubai, attracca la Stena Impero dopo la liberazione da parte dell'Iran

Golfo Oman: sulla petroliera "nessuna esplosione"

Due navi Usa bloccate da Iran nel Golfo Persico