Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

30 luglio giornata internazionale contro la tratta di esseri umani

30 luglio giornata internazionale contro la tratta di esseri umani
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il 30 luglio è la Giornata internazionale contro la tratta di esseri umani, tratta che vede uomini, donne e bambini vittime di gravi forme di sfruttamento, tra le quali il lavoro forzato e lo sfruttamento sessuale.

L’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) stima che 21 milioni di persone siano vittime del lavoro forzato.

Dal 2003 in poi, il trend del traffico di esseri umani è andato aumentando con cifre che sono cresciute in modo sensibile dal 2014.

Il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, in un tweet, ha ricordato che circa il 30% delle vittime sono bambini, oggetto di ogni tipo di abuso, anche quello sessuale.

La giornata è stata istituita nel 2013 con una risoluzione (A/RES/68/192) dell'assemblea generale Onu,con lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica.

Nel 2015, i governi di molti Paesi hanno aderito all’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile accogliendo anche gli obiettivi e i target che riguardano la tratta.