Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Klopp, la Community Shield ci dirà poco

Klopp, la Community Shield ci dirà poco
"Non cerco scuse per sfida al City ma tanti titolari ancora out"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 29 LUG – “Pretendere di avere indicazioni sulla
prossima stagione del Liverpool in base al risultato della
partita di domenica lo trovo un esercizio completamente folle”.
Parola del tecnico del Liverpool, Juergen Klopp, che il 4 agosto
prossimo guiderà i campioni d’Europa contro il Manchester City
nella finale di Community Shield, la ‘Supercoppa’ inglese.
All’indomani del pesante ko col Napoli (0-3) a Edimburgo, il
tedesco sottolinea che molti dei top player – da Alisson a Mo
Salah, da Roberto Firmino a Sadio Mané – devono ancora unirsi al
gruppo. “Non cerco scuse prima di affrontare il City – dice
ancora Klopp – ma abbiamo avuto una pre-season completamente
diversa, perchè noi abbiamo giocato senza sei titolari, e quel
che potrà dire la partita di domenica è solo la nostra
condizione al momento”. Alisson, Salah e Firmino si uniranno
alla squadra nei prossimi giorni, mentre sanè è atteso per la
prossima settimana e solo da poco hanno ripreso ad allenarsi
dopo i rispettivi infortuni sia Naby Keita sia Xherdan Shaqiri.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.