ULTIM'ORA
This content is not available in your region

FMI migliora leggermente le stime della zona euro

euronews_icons_loading
FMI migliora leggermente le stime della zona euro
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Fondo monetario internazionale migliora le stime della zona euro. Stando all'aggiornamento al World Economic Outlook - un rapporto pubblicato ogni aprile e ottobre - il Pil dell'Eurozona e' visto espandersi quest'anno dell'1,3% e il prossimo dell'1,6% (lo 0,1% in piu' sulle stime primaverili).

Dopo il 3,8% del 2017 e il +3,6% del 2018, il prodotto interno lordo mondiale è atteso salire del 3,2% quest'anno e del 3,5% il prossimo. Si tratta di una riduzione di 0,1 punti percentuali per ognuno dei due anni.

Il Fondo avverte come i rischi sono al ribasso e includono ulteriori tensioni commerciali e sul fronte tecnologico in grado di minare la fiducia e rallentare gli investimenti. Per quanto rigurda l’Italia il Pil crescerà dello 0,1% nel 2019, un dato in linea con le precedenti stime.