Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Logli in carcere, 'sono innocente'

Logli in carcere, 'sono innocente'
Prima notte in cella dopo sentenza definitiva di condanna
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – LIVORNO, 11 LUG – “Tutto sommato è tranquillo anche
se continua a ripetere di essere innocente” Antonio Logli dopo
la sua prima notte trascorsa in cella alla casa circondariale
“Le Sughere” di Livorno. E’ quanto si apprende da fonti
carcerarie. L’uomo è stato arrestato ieri sera dopo la conferma,
in Cassazione, della condanna a vent’anni di reclusione per
l’omicidio della moglie Roberta Ragusa. Logli ha incontrato gli
educatori e si trova detenuto in una cella singola. Il marito dell’imprenditrice pisana svanita nel nulla la
notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012 ha avuto un breve colloquio
con il garante dei detenuti di Livorno, Giovanni De Peppo: “Ho
parlato con lui ieri sera senza entrare nel merito della sua
vicenda giudiziaria e gli ho illustrato la funzione del garante.
Lui ha ascoltato e mi ha ringraziato. In questa priva fase
ovviamente è tenuto sotto costante osservazione trattandosi di
una persona che non conosce questo contesto e che quindi
potrebbe essere come è naturale traumatizzato da quanto sta
passando”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.