Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Accusato partecipazione omicidio,arresto

Accusato partecipazione omicidio,arresto
Delitto avvenne nel 2016 nel Vibonese. Autore è stato condannato
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – VIBOVALENTIA, 10 LUG – I carabinieri della
Compagnia di Tropea hanno arrestato un imprenditore edile,
Salvatore Barone, di 29 anni, accusato di avere partecipato
all’omicidio di Domenico Antonio Valenti, di 74 anni, avvenuto
il 15 di agosto del 2016 a San Calogero. L’arresto è stato fatto
dopo che i militari hanno documentato la partecipazione di
Barone al delitto. Per quell’omicidio è stato condannato in appello a 12 anni,
un altro imprenditore Cosma Damiano Sibio, di 52 anni, che dopo
il delitto si consegnò ai carabinieri riconoscendo le proprie
responsabilità. Per Sibio la Corte d’appello di Catanzaro aveva escluso le
aggravanti della futilità dei motivi e della premeditazione e
concesso le attenuanti generiche, accogliendo l’attenuante della
provocazione. Per la difesa l’autore dell’omicidio avrebbe agito
in seguito a rancori per vecchie diatribe di confino di alcuni
terreni. Valenti venne ucciso a colpi di pistola mentre era a
bordo della sua auto.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.