Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Istanbul: duello in tv tra i due candidati a sindaco. Il nuovo voto il 23 giugno

Istanbul: duello in tv tra i due candidati a sindaco. Il nuovo voto il 23 giugno
Diritti d'autore
REUTERS
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

I due candidati alla poltrona di sindaco di Istanbul si sono affrontati di fronte alle telecamere di una trasmissione televisiva, caso piu' unico che raro in Turchia, Al centro del dibattito la controversa decisione della commissione elettorale di accettare il ricorso del partito del presidente turco Erdogan e annullare le elezioni di marzo, vinte dal candidato dell'opposizione Ekrem Imamoglu.

Il candidato del partito del presidente, l'AKP, Binali Yildirim, dà la colpa al rivale: "Noi non volevamo tornare alle elezioni, ma il partito di opposizione ha rigettato la nostra richiesta di un riconteggio delle schede" spiega "per questo siamo dovuti tornare al voto".

Il partito repubblicano del popolo il 31 marzo aveva riportato una vittoria risicata . Il suo candidato Ekrem Imamoglu aveva definito la decisione di annullare il voto "un affronto alla democrazia". Concetto che torna ad esprimere in favor di telecamera: "Queste nuove elezioni sono una lotta per la democrazia, contro chi ha usurpato il nostro diritto, chi ha tradito il diritto di 16 milioni di persone, chi ha tradito i loro sacrosanti diritti. questo è chiaro".

Euronews ha intervistato il candidato dell'opposizione ad aprile scorso.

Chi avrà la meglio? lo si saprà solo dopo il 23 giugno. Tutto puo' succedere anche se, secondo gli osservatori, un favorito sta emergendo in modo abbastanza chiaro.

Per Umar Farooq, giornalista politico indipendente a Istanbul: "A molti in Turchia non è andato giu il fatto che Yildirim non abbia ammesso la sconfitta, ma c'è ancora una settimana e si vedrà solo dopo il voto, anche se i sondaggi oggi danno per vincitore Imamoglou, il dato è chiaro a questo punto".

Gli occhi della comunità internazionale sono puntati sulla città: il voto di domenica sarà un test dell'effettiva tenuta della popolarità del presidente turco. un risultato sfavorevole, il secondo, potrebbe essere l'inizio della crisi del suo potere incontrastato.