Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Intervista di Euronews a Ekrem Imamoglu: "Governerò bene Istanbul"

Intervista di Euronews a Ekrem Imamoglu: "Governerò bene Istanbul"
Dimensioni di testo Aa Aa

ISTANBUL (TURCHIA) - Se i risultati non ancora definitivi delle elezioni amministrative in Turchia verranno confermati il Partito Popolare Repubblicano (CHP), partito di opposizione, conquista le due principali città del paese, Istanbul e Ankara.
Un duro colpo per l'AKP del Presidente Recep Tayyip Erdoğan (sindaco di Istanbul dal 1994 al 1998) , che ha chiesto il riconteggio dei voti. Su una città di 18 milioni di abitanti, il riconteggio riguarda circa 28.000 voti.

Stando ai risultati non ancora ufficiali, dunque, il nuovo sindaco di Istanbul dovrebbe essere i 49enne Ekrem Imamoglu. Euronews lo ha intervistato nella sede del CHP.

"Il margine di errore non cambierà i risultati"

"Loro, l'AKP, non hanno dati che potrebbero cambiare i risultati delle elezioni, è solo un modo di gestione delle percezioni, abbiamo i dati che corrispondono ai risultati del Consiglio Elettorale (YSK). Potrebbero esserci alcuni errori, ma credo che il margine sia talmente ridotto da non poter cambiare i risultati", commenta Ekrem Imamoglu.

"Ricontare i voti potrebbe causare sospetti"

"Cercare di ricontare tutti i voti non validi potrebbe causare sospetti, potrebbe danneggiare la democrazia della Turchia e trascinarla in una spirale negativa ".

"Ammettere la sconfitta tanto quanto celebrare una vittoria è una virtù, ma loro non possono farlo: questo è ciò che mi rende triste per la Turchia e Istanbul".

REUTERS/Mesude Bulbul
Ekrem Imamoglu durante una viaggio elettorale sul Bosforo.REUTERS/Mesude Bulbul

"Governare Istanbul non può essere per sempre"

"Sappiamo che loro l'AKP e Erdogan governano Istanbul da 25 anni, sappiamo che è importante essere sindaci in questa città, ma devono sapere che non può essere per sempre".

"A volte qualcuno che ha più successo potrebbe venire a prendere in consegna la gestione della città, questo è naturale".

"Il nostro obiettivo è governare bene Istanbul"

"Il nostro obiettivo attuale è governare Istanbul e farlo bene".
Ekrem Imamoglu
Sindaco di Istanbul (in attesa di conferma)

"Il nostro obiettivo attuale è governare Istanbul e farlo bene: una futura carriera politica non dovrebbe essere una decisione di una sola persona, altrimenti quel politico non può avere successo".

"Il tempo ci dirà..."

"Il tempo ci dirà come avremo lavorato: se bene o male", conclude Ekrem Imamoglu.

Ekrem Imamoglu ha sollecitato il Consiglio Elettorale a confermarlo come sindaco di Istanbul. Anche i cittadini che osservano il Bosforo attendono.

Ekrem Imamoglu stringe mani al seggio in cui ha votato domenica 31 marzo 2019.