This content is not available in your region

Non usa l'e-registro, maestro sospeso

Access to the comments Commenti
Di ANSA

(ANSA) – CAGLIARI, 10 GIU – A volte, soprattutto nei primi
tempi, il registro elettronico è stato oggetto di contestazione
da parte degli insegnanti. Con critiche aperte, mosse
soprattutto durante il collegio dei docenti. Andrea Scano,
maestro della Colombo di Cagliari e consigliere comunale durante
il primo mandato della Giunta Zedda, è andato fino in fondo: si
è rifiutato di utilizzarlo. O meglio: inizialmente lo ha usato,
ma poi ha smesso. Risultato? Sospeso dall’insegnamento per tre
giorni. Il provvedimento è stato già scontato dal 20 al 22
maggio. Però Scano farà ricorso, e i Cobas scuola hanno già
diffidato l’istituto. Rifiuto della tecnologia? No, tutela della
privacy, secondo il docente. Il maestro è convinto che anche il Garante, su questo punto,
abbia qualche dubbio. Dietro ci sarebbero anche questioni più
pratiche: soprattutto alle elementari per il maestro sarebbe più
semplice usare la carta rispetto alla tastiera.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.