Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Petrucci: Gerarchie Ducati non cambiano

Petrucci: Gerarchie Ducati non cambiano
'Team ha un obiettivo più grande e dobbiamo raggiungerlo'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 7 GIU – Avversari in pista, amici fuori ma,
soprattutto, alleati contro Marc Marquez. E’ quello che ha detto
il Gp del Mugello che ha visto le Ducati di Danilo Petrucci e
Andrea Dovizioso battagliare, e vincere, contro l’iridato
spagnolo poi finito alle spalle del pilota umbro, con il
forlivese terzo. “Io un avversario in più per Andrea nella corsa
al titolo? Adesso l’unica cosa che conta è togliere punti a
Marquez – assicura Petrucci intervistato da Sky Sport insieme al
compagno di Team – Le gerarchie non cambiano. Io volevo vincere
una gara ma il team ha un obiettivo più grande e dobbiamo
raggiungerlo”, ha aggiunto Petrucci, tornato a ringraziare
Dovizioso per il sostegno datogli da quando è arrivato alla
Ducati.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.