Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Messico ferma 420 migranti diretti negli Usa, Trump insiste sui dazi

Messico ferma 420 migranti diretti negli Usa, Trump insiste sui dazi
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

La polizia messicana ha fermato 420 migranti che dal Guatemala marciavano con una carovana di 1200 persone verso gli gli Stati Uniti. Gli arresti sono scattati proprio mentre erano in corso dei colloqui tra rappresentanti dei due governi, statunitense e messicano, per scongiurare l'imposizione da parte di Washington di dazi punitivi alla frontiera.

Metapa de Dominguez, in Chiapas state, Mexico June 5, 2019. REUTERS/Jose Torres
Agenti dell'ufficio immigrazione messicano arrestano un uomo diretto in UsaMetapa de Dominguez, in Chiapas state, Mexico June 5, 2019. REUTERS/Jose Torres

IL MESSICO CHIEDE UN ACCORDO GENERALE

E' necessario prendere misure, non eclusivamente punitive, che non abbiano efficacia solo nel breve termine, solo cosi si potrà risolvere il problema - ha dichiarato il ministro degli Esteri messicano Marcelo Ebrard - Un accordo generale, è questo quello che ci vuole, ma non è semplice".

White House in Washington, U.S., June 5, 2019. REUTERS/Kevin Lamarque
Il Ministro degli Esteri messicano Marcelo EbrardWhite House in Washington, U.S., June 5, 2019. REUTERS/Kevin Lamarque

TRUMP MINACCIA DAZI

La minaccia di Trump - ancora insoddisfatto per le trattative - è di applicare dazi del 5% su tutte le merci provenienti dal Messico se questo non bloccherà il flusso di migranti verso gli Stati Uniti. A partire dal primo luglio le tasse sull'import potrebbero arrivare a quota 10% e salire di altri 5 punti ogni mese, fino al limite del 25% a ottobre.

GLI ARRESTI IN MESSICO

Secondo quanto denuncia un'associazione umanitaria che accompagnava il corteo di migranti, poliziotti e militari con scudi anti sommossa, si sono dipiegati lungo la strada impedendo il passaggio alla carovana. La reazione dei manifestanti è stata respinta con alcune cariche, chi di loro non è stato arrestato è riuscito a scappare.