Mondiali atletica: Al-Khelaifi indagato

Mondiali atletica: Al-Khelaifi indagato
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PARIGI, 23 MAG - Il presidente del PSG, Nasser Al-Khelaifi, è stato messo sotto inchiesta in Francia per corruzione. L'accusa: aver favorito l'assegnazione dei Mondiali di atletica al Qatar, che si terranno dal 27 settembre al 6 ottobre, tramite il versamento di una tangente di 3,1 milioni di euro. L'indagine, risalente al 2015, vede coinvolta la Oryx Qatar Sports Investments, che fa capo al fratello di A-Khelaifi. Il giudice sospetta che Al-Khelaïfi abbia convalidato un pagamento di 3,1 milioni a favore di Lamine Diack, a quel tempo presidente della Iaaf (la Federazione internazionale di atletica leggera) per facilitare l'assegnazione della competizione, cosa che poi fu deciso, non per il 2017 che fu ospitata a Londra, ma per il 2019. I due pagamenti da parte di Oryx Qatar Sports Investments sarebbero stati fatti alla Pamodzi Sports Marketing a ottobre e novembre 2011, a pochi giorni dal voto. Interpellato dal quotidiano 'Le Parisien', l'avvocato del presidente del Psg, Francis Szpiner , ha negato le accuse.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Transnistria potrebbe chiedere l'annessione alla Russia

Ucraina: viaggio al fronte a due anni dall'inizio dell'invasione russa

Le notizie del giorno | 23 febbraio - Serale