ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Nba, Golden State-Portland 1-0

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 15 MAG – I Golden State Warriors hanno vinto
gara 1 della finale della Western Conference in Nba. I campioni
in carica, e grandi favoriti per la conquista del titolo, hanno
prevalso con il punteggio di 116-94, trascinanti da un
grandissimo Steph Curry, e in campo nessuno si è accorto della
pesante assenza di Kevin Durant ancora fermo dopo l’infortunio
al polpaccio rimediato nelle semifinali. I padroni di casa hanno
comandato le operazioni in campo fin dall’inizio, ma la loro
vittoria non è stata facilissima, anche se a un certo punto
hanno raggiunto addirittura i 22 punti di vantaggio sugli
avversari. Se Curry ha firmato ben 36 punti, con 9 triple, e
Klay Thompson ne ha segnati 26, i rivali di portland hanno
portato ben cinque giocatori in doppia cifra. Ma Damian Lillard
e Cj McCollum non hanno giocato una delle loro migliori partite,
fermandosi rispettivamente a 19 e 17 punti. Nelle file di
Portland c’era anche il fratello di Curry, Seth, per lui pochi
minuti in campo e solo 3 punti di score.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.