Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Dieselgate: l'ex Ceo di Volkswagen accusato di frode

Dieselgate: l'ex Ceo di Volkswagen accusato di frode
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Martin Winterkorn, l'ex ceo di Volkswagen, è accusato di frode insieme ad altri 4 responsabili della casa di auto nell'ambito del'inchiesta sullo scandalo dei motori diesel truccati. A Winterkorn è contestato anche il reato di violazione della legge sulla concorrenza sleale, per non aver rivelato ad autorità e clineti in Europa e negli Stati Uniti le manipolazioni dei motori diesel di cui era a conoscenza. Per l'accusa nel 2014 gli imputati hanno comprato un software da 23 milioni di euro per nascondere le emissioni elevate. L'ex ceo fino a 10 anni.

Winterkorn si era dimesso a settembre del 2015, poco dopo lo scoppio dello scandalo. E sempre a settembre di quell'anno, Volkswagen aveva ammesso di aver montato su 11 milioni di veicoli un software in grado di attivare il contenimento delle emissioni solo durante i test e non durante la guida in condizioni normali.