This content is not available in your region

A Mancini il premio Bearzot 2019

Access to the comments Commenti
Di ANSA

(ANSA) – ROMA, 4 APR – Roberto Mancini si aggiudica la nona
edizione del Premio Enzo Bearzot. L’ufficialità è arrivata oggi
in una conferenza organizzata nella sede della Figc a Roma, alla
presenza del presidente federale, Gabriele Gravina, e del numero
uno dell’Us Acli Damiano Lembo che presiedono la giuria. Il ct
azzurro ha battuto la concorrenza di Gian Piero Gasperini e Rino
Gattuso. “Innamorato del calcio giocato bene e dei giovani,
Roberto Mancini è l’uomo giusto per rilanciare l’amore degli
italiani verso la Nazionale”, si legge nella motivazione del
premio. “Lo sta facendo in questa fase della sua nuova
esperienza azzurra e la speranza è che possa continuare a farlo
ripercorrendo le orme del grande Enzo Bearzot, con cui pure non
ebbe un rapporto facile da giocatore ma che anche per lui
rappresenta un modello da seguire nel ruolo di commissario
tecnico”. Mancini succede nell’albo d’oro a Eusebio Di Francesco
e verrà premiato il 7 maggio al Salone d’Onore del Coni.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.