ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Maltempo, allerta arancio in Vda

Maltempo, allerta arancio in Vda
Atteso mezzo metro di neve a 1.300 mt, rischio valanghe e frane
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – AOSTA, 03 APR – La protezione civile regionale ha
emesso un bollettino per moderata criticità idrogeologica
(colore arancio, livello 2 su 3) per domani, giovedì 4 aprile.
“La quota della neve è in calo nella notte” tra oggi e domani “a
circa 900/1000 metri. Si emette quindi un avviso meteo per
neve”: attesi 50 cm a 1.300 metri nelle valli di Ayas, del Lys e
di Champorcher e 40-50 cm a 1.300 mt nelle valli del Gran
Paradiso. C‘è “una segnalazione per neve” nel resto del
territorio (vallata centrale e dorsale alpina), dove si
prevedono 30-40 cm a 1.300 mt. Per stasera e domani c‘è “una
segnalazione per temporali” in bassa valle: soprattutto qui,
sotto la quota neve, “non si escludono fenomeni localizzati di
caduta massi o frane superficiali”. “Inoltre i venti
diventeranno sostenuti dai quadranti sudorientali a tutte le
quote, anche rafficati al suolo durante i temporali”.
Il pericolo valanghe per domani sarà 4-forte tra la Valpelline,
passando da Valtournenche, Valli di Ayas e Gressoney fino
all’alta Valle di Cogne.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.