ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tudor, partita è cambiata con Okaka

Tudor, partita è cambiata con Okaka
Con Milan punto importante, spero non grave infortunio Behrami
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - MILANO, 2 APR - "E' vero che la partita è cambiata con l'entrata di Okaka". Igor Tudor individua nell'inserimento dell'attaccante la chiave del pareggio conquistato dalla sua Udinese contro il Milan a San Siro. "Il Milan, anche se è in un momento no, ha giocatori di qualità ed è sempre il Milan. Giocare qui non è mai semplice, abbiamo sfruttato bene le nostre occasioni. Poi questo stadio mi ha sempre portato bene, con tante vittorie e qualche gol segnato", ha sorriso l'allenatore, da poco tornato sulla panchina dei friulani: "Ho fatto due partite e tre giorni di allenamenti da quando sono arrivato, quindi è difficile dare un'identità di gioco in così poco tempo. Faccio i complimenti ai miei ragazzi, perché hanno dato tutto. Alla fine potevamo fare anche il secondo gol, però questo punto ci sta bene in vista del finale di campionato". Tudor ha sottolineato la prova di De Paul, che "ha la mentalità vincente da argentino e fa la differenza"

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.