ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scuola, Pd:il governo é contro il sapere

Scuola, Pd:il governo é contro il sapere
'Fermi 7 miliardi'. Fragomeli: se capita incidente é colpa loro
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 2 APR - "La scuola in Italia é sotto attacco da parte della maggioranza e del governo. L'obiettivo é chiaro: distruggere la comunità scolastica, perché M5S e Lega temono il sapere e vogliono distruggerlo". Così la deputata e vicepresidente Pd Anna Ascani, denunciando la mancata risposta a tre interrogazioni sull'uso dei fondi 5-7 miliardi lasciati dai governi precedenti per l'edilizia scolastica. "Hanno abolito la Struttura di missione e tolto quattro miliardi per la scuola nei prossimi 3 anni - ha detto Ascani - e sui vaccini hanno messo le famiglie le une contro le altre. Oggi in Commissione cultura è passato il principio per cui un preside può essere sottoposto a controllo biometrico quando entra a scuola". "Il ritardo nell'emanazione dei decreti sull'edilizia scolastica rischia di far saltare un altro anno - così il deputato Pd Gian Mario Fragomeli -. Le risorse per la messa in sicurezza, l'antincendio e altro ci sono, se succede qualcosa nelle scuole il responsabile sarà il governo gialloverde".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.