ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Gravina, norme più dure su acquisto club

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 2 APR – Salvaguardare la credibilità del sistema
calcio attraverso norme più stringenti per le acquisizioni
societarie: è questa una delle priorità della nuova governance
della Figc e del presidente Gabriele Gravina, un tema affrontato
oggi in Consiglio Federale, ha ha detto sì all’unanimità alle
modifiche al regolamento in materia di partecipazioni societarie
a livello professionistico. Nasce così una sorta di ‘black
list’, che impedisce di acquistare una società a quei soggetti
che negli ultimi cinque anni abbiano ricoperto il ruolo di
socio, amministratore o dirigente con poteri di rappresentanza
in ambito federale in società destinatarie di provvedimenti di
esclusione dal campionato o di revoca dell’affiliazione dalla
Figc. “È un richiamo al senso di responsabilità di tutti gli
imprenditori che vogliono entrare nel mondo del calcio” ha
spiegato Gravina, riferendosi in particolar modo a quei
‘liquidatori seriali’ di società che creano un danno diretto al
territorio e un danno indiretto a tutto il calcio italiano.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.