Universiadi: Cantone, pesa gap iniziale

Universiadi: Cantone, pesa gap iniziale
Napoli non può permettersi brutte figure,pesano scelte iniziali
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) NAPOLI, 18 MAR - "Mi auguro che il ruolo dell'Anac nelle Universiadi sia stato positivamente svolto, da quando c'è Basile c'è stata una inversione positiva nella corsa, ma alla fine si vedrà il risultato, se le Universiadi si fanno è un buon segno. Se non si dovessero fare diventa difficile dire abbiamo fatto bene". Lo ha detto il presidente dell'Anac Raffaele Cantone a margine della presentazione del suo libro "Corruzione e anticorruzione. Dieci Lezioni", all'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. "Leggevo commenti preoccupati - ha detto Cantone - sul fatto che molte attività di contorno alle Universiadi non siano state fatte. Io mi auguro che Napoli non faccia brutte figure che non si può permettere. Ma è anche vero anche che l'alternanza dei commissari, certe scelte fatte non correttamente all'inizio, rischiano di mettere in discussione il lavoro di Basile che valuto positivo".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il nuovo patto Ue per la migrazione "inaugurerà un'era mortale di sorveglianza digitale"

Elezioni Ue, Grecia: disoccupazione alta e salari bassi preoccupano i giovani

Le notizie del giorno | 17 aprile - Serale