ULTIM'ORA

La settimana nera dei blancos: Real fuori da Coppa, Liga e Champions

La settimana nera dei blancos: Real fuori da Coppa, Liga e Champions
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

"Settimana tragica. In sei giorni il Real Madrid si ritrova senza Coppa, Liga e Champions."

"Qui giace una squadra che fece la storia."

"Fine di un'era."

Queste sono le prime pagine di alcuni giornali sportivi spagnoli, l'indomani della pesante sconfitta subita al Bernabeu dai blancos, con la conseguente eliminazione dalla massima competizione europea.

"Meritavamo di uscire"

"Lasciamo la competizione dove abbiamo regnato per molto tempo", spiega alla stampa il difensore Nacho, uscendo dallo stadio. "La squadra ora è giù di morale ovviamente, perché sappiamo che non ci giochiamo più nessun titolo a questo punto. Siamo uomini e dobbiamo esserci con il bello e il cattivo tempo".

"Meritavamo di uscire", dichiara Tony Kroos. "Penso che l'Ajax abbia giocato meglio di noi in entrambe le gare, dobbiamo essere onesti".

La peggior sconfitta casalinga della storia

Il 2-1 dell'andata ad Amsterdam aveva fatto ben sperare gli uomini di Solari, nonostante sul campo non avessero particolarmente brillato. Ma in casa, a Madrid, c'è stato il crollo totale. 4-1, la peggior sconfitta casalinga subita in Europa in tutta la storia merengue. E questa volta non è stato il Barcellona, giustiziere in Coppa e Liga, ma il "piccolo" Ajax.

"Questa vittoria certifica la filosofia calcistica dell'Ajax e olandese, più in generale", dichiara in conferenza stampa postgara, il tecnico dei Lancieri, Erik Ten Hag. "I soldi e le grandi competizioni rendono più difficile per un piccolo Paese come il nostro rimanere ad alti livelli. Così, questo successo è molto importante, ma vogliamo ancor di più".

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.