ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Di Lauro s'avvale facoltà non rispondere

Di Lauro s'avvale facoltà non rispondere
Oggi e domani interrogatori nel carcere di Napoli Secondigliano
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - NAPOLI, 5 MAR - Si è avvalso della facoltà di non rispondere Marco di Lauro, nel corso dell'interrogatorio davanti al GIP di Napoli Pietro Carola, nel carcere napoletano di Secondigliano, dove è stato chiuso dopo il suo arresto avvenuto sabato scorso a Chiaiano, al termine di una operazione interforze di Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza. Assistito dagli avvocati Carlo e Gennaro Pecoraro, il giudice gli ha contestato l'ipotesi di reato di associazione di stampo mafioso finalizzata al traffico di stupefacenti che avrebbe commesso a cavallo tra gli anni 2007-2008. Poco prima dell'incontro con il giudice, l'avvocato Carlo Pecoraro ha illustrato al boss le sue pendenze giudiziarie: Marco Di Lauro è apparso poco al corrente degli addebiti che gli sarebbero stati contestati di lì a poco dall'autorità giudiziaria. Domani nuovo interrogatorio, questa volta davanti al GIP Marco Carbone, in merito a una seconda contestazione, sempre relativamente alla stessa ipotesi di reato, ma per un periodo più esteso.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.