Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Trump-Kim Jong-un: stretta di mano ad Hanoi, via al secondo vertice

Trump-Kim Jong-un: stretta di mano ad Hanoi, via al secondo vertice
Diritti d'autore
REUTERS/Leah Millis
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

È cominciato con una stretta di mano all'hotel Metropole di Hanoi il secondo vertice tra Donald Trump e Kim Jong-un. I due leader si sono incontrati faccia a faccia per una una ventina di minuti prima di anadare a cena. Domani sono in programma nuovi colloqui.

Nel breve incontro davanti a giornalisti e fotografi Kim ha detto di essere sicuro che il vertice avrà "un buon risultato" e che lui e Trump sono riusciti a "superare gli ostacoli e ad essere qui oggi", ma che questo ha richiesto "molta pazienza e sforzo". Il dittatore ha anche ringraziato Trump per la "decisione coraggiosa" di iniziare il dialogo con la Corea del Nord.

Prima del summit il presidente Donald Trump ha scritto su Twitter che lui e Kim Jong-un "cercheranno di lavorare sodo alla denuclearizzazione, per poi fare della Corea del Nord una potenza economica".

Il presidente Usa ha detto che la Corea del Nord avrebbe un potenziale "impressionante" da sfruttare se procedesse convinta nella denuclearizzazione.

"Il Vietnam sta prosperando come pochi posti sulla terra - ha scritto Trump in un altro tweet -. In Corea del Nord succederebbe la stessa cosa, e molto rapidamente, se si denuclearizzasse".