ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Roma contestata, Curva Sud lascia stadio

Roma contestata, Curva Sud lascia stadio
Striscioni e cori contro tutti dopo 7-1 contro la Fiorentina
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 3 FEB – Prima del fischio d’inizio la toccante
corografia in ricordo di Antonio De Falchi, tifoso ucciso
trent’anni fa prima di un Milan-Roma, poi la dura contestazione
nei confronti della squadra allenata da Di Francesco. Questa la
protesta della Curva Sud dell’Olimpico, settore occupato dallo
zoccolo duro della tifoseria giallorossa, in seguito al ko della
Roma per 7-1 in Coppa Italia con la Fiorentina. Al 15’ del primo
tempo metà della curva è stata abbandonata dagli ultras. I
tifosi hanno abbandonato la curva Sud dopo aver esposto lo
striscione “Oggi solo Antonio dobbiamo onorare…a voi non vi
vogliamo neanche guardare”. Nella parte bassa del settore
lasciato vuoto è rimasta la scritta “Portate rispetto”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.