ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ondata di piena, 6 carabinieri feriti

Ondata di piena, 6 carabinieri feriti
Erano impegnati in un'operazione di soccorso nel Bolognese
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 2 FEB – Sei carabinieri sono rimasti
feriti, mentre stavano soccorrendo alcune persone nella Bassa
bolognese, dove il fiume Reno è esondato. Durante l’operazione
di salvataggio a Bondanello di Castel Maggiore, il livello
dell’acqua si è improvvisamente
alzato e il gruppo è stato colpito da un’onda di piena. Per
portarli in salvo è stato usato un trattore, ma una seconda
ondata ha spinto il mezzo in un fosso. Sono stati salvati
dall’elicottero dei vigili del fuoco e portati in ospedale per
ipotermia. Nessuno è grave. Tra i sei c‘è anche il maggiore Elio Norino, comandante della
Compagnia di Borgo Panigale, che stava coordinando le
operazioni. Lo stesso ufficiale fu già coinvolto e ferito
nell’esplosione del 6 agosto, nel raccordo autostradale
di Bologna. Gli altri cinque sono militari della stazione di
Castel Maggiore. Tre sono stati portati a Bentivoglio, tre al
Maggiore di Bologna. Sul posto anche il comandante provinciale
il colonnello Pierluigi Solazzo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.