Lega, case su alberi per turismo Umbria

Lega, case su alberi per turismo Umbria
Proposta legge in Regione per "ampliare novero strutture"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PERUGIA, 31 GEN - "Case sugli alberi, botti di legno e grotte naturali per potenziare e diversificare l'offerta ricettiva dell'Umbria": i consiglieri regionali della Lega, Emanuele Fiorini e Valerio Mancini, annunciano la presentazione di una proposta di legge regionale. Mira "ad ampliare il novero delle strutture ricettive turistiche previste dalla legge '8/2017' sulla legislazione turistica regionale". "Con questa proposta di legge - spiegano Fiorini e Mancini in una nota - si intende introdurre tra le strutture extralberghiere un'ulteriore tipologia costituita dalle strutture in ambienti naturali. Con questa denominazione di intendono le attività ricettive in edifici o manufatti aventi particolari aspetti costruttivi e collocati in ambienti naturali del paesaggio umbro, con capacità non superiore a otto posti letto e non riconducibili ad una delle tipologie ricettive già disciplinata dalla legge".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mar Rosso, via libera del Parlamento alla missione navale Aspides: mandato strettamente difensivo

Fao, donne più penalizzate degli uomini dal cambiamento del clima

Libertà dei media: ecco la situazione in Europa