EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Huawei: Pechino risponde alle accuse di Washington

Huawei: Pechino risponde alle accuse di Washington
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

"Non abbiamo mai commesso le violazioni citate" la riposta dell'azienda cinese

PUBBLICITÀ

Non abbiamo mai commesso le violazioni citate così ha risposto Huawei alle affermazioni che arrivano dagli Stati Uniti di lleciti penali che sono state formalizzate dal Dipartimento di Giustizia. In una nota è stato precisato di non essere a conoscenza di nessuna violazione fata da Wanzhou - figlia del fondatore a capo della finanza dell'azienda.

Le accuse sono abbastanza pesanti - si parla di furto di segreti commerciali e di frode per la violazione delle sanzioni contro l'Iran.

Un rapporto quindi ai ferri corti quello tra Stati Uniti ed Huawei che non fa bene alle relazione tra Pechino e Washington già deteriorata dalla guerra commerciale sui dazi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Contromossa di Huawei: colosso cinese cita in giudizio il governo Usa

Huawei, iI Canada avvia l'estradizione

Stati Uniti: il Congresso approva la legge di spesa, evitato lo shutdown