EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Huawei, iI Canada avvia l'estradizione

Huawei, iI Canada avvia l'estradizione
Diritti d'autore 
Di Giulia Avataneo
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il governo canadese ha dato il via libera all'estradizione di Meng Wanzhou, direttrice finanziaria di Huawei

PUBBLICITÀ

Il governo canadese ha deciso: Meng Wanzhou, vicepresidente della compagnia cinese Huawei, può essere estradata negli Stati Uniti. Il dipartimento di giustizia ha messo insieme abbastanza prove per presentare l'istanza al tribunale per l'estradizione, che dovrà pronunciarsi.

La manager cinese è stata arrestata a Vancouver il 1° dicembre, su richiesta degli Stati Uniti, che la accusano di furto di segreti commerciali da una società americana, frode finanziaria e cospirazione per aver violato le sanzioni in Iran. La donna è agli arresti domiciliari da quel giorno. La prossima udienza è in programma il 6 marzo. Furiosa la reazione della Cina che ha chiesto il rilascio immediato.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Huawei: Pechino risponde alle accuse di Washington

la Germania pensa di bandire Huawei

Taiwan, giura nuovo presidente Lai: "Indipendenza vicolo cieco" avverte la Cina