Rubato il murale di Banksy dalla porta del Bataclan

Rubato il murale di Banksy dalla porta del Bataclan
Di Giulia Garofalo
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Rubato il murale dipinto a giugno dall'artista britannico Banksy sulla porta antincendiod della sala concerti del Bataclan a Parigi. L'opera commemorava le 90 vittime dell'attacco terroristico del 2015 avvenuto presso il Teatro stesso.

PUBBLICITÀ

Attributo all'artista Banksy, il murale, realizzato sulla porta dell'uscita di sicurezza della sala concerti del Bataclan a Parigi, è stato rubato.

L'opera, raffigurante una donna velata in posa funerea, era stata dipinta a giugno in memoria delle 90 vittime dell'attentato terroristico avvenuto nel 2015 presso il teatro parigino.

Secondo i primi accertamenti della polizia, i ladri sono riusciti a scardinare l'intera porta durante la notte di venerdi, per rimuovere l'intero disegno.

Il Bataclan ha affermato che "l'essenza stessa dell'arte urbana è quella di dare vita a un'opera in un luogo significativo, come era il Bataclan per Banksy".

Questa la ragione per la quale il teatro l'aveva lasciata liberamente accessibile a tutti sulla strada.

Un Tweet del Batacalm annuncia il furto con forte indignazione verso i responsabili di un atto che si aggiunge a una serie di episodi vandalici che hanno danneggiato anche altri esemplari di street art dedicata allo stesso tema.

Banksy è un artista e scrittore britannico la cui vera identità rimane sconosciuta. L'autore è particolarmente prolifico.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La porta di Banksy, omaggio alle vittime del Bataclan, torna a Parigi

Venezia: Banksy cacciato dai vigili

Perché Parigi si è candidata per le Olimpiadi del 2024 dopo gli attacchi degli estremisti?