Sequestro da 2,4 mln a clan Casamonica

Sequestro da 2,4 mln a clan Casamonica
Raggi, bene così, fuori la mafia da Roma
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 25 GEN - Maxi sequestro al clan Casamonica-Guglielmi per un totale di 2,4 milioni di euro di beni. Il decreto è stato eseguito dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma. Dalle indagini è emersa una sproporzione tra le ricchezze possedute da alcuni componenti delle due famiglie e i redditi dichiarati. Il decreto di confisca è stato emesso confronti di Abramo Di Guglielmi, alias "Marcello Casamonica", della sorella Giulia e del marito di quest'ultima, Romolo Cerello. I membri del clan sarebbero coinvolti in gioco d'azzardo, traffici di droga, rapine e furti, e a numerose truffe. Il sequestro dei beni fu emesso nel dicembre 2017 e ora è scattata la confisca per 8 unità immobiliari e un terreno a Roma e 8 rapporti finanziari. "Ringrazio gli uomini della Gdf di Roma e la Direzione Distrettuale Antimafia - ha scritto su twitter la Raggi - per la confisca di oltre due milioni di euro a Casamonica-Guglielmi. #NonAbbassiamoLoSguardo #FuoriLaMafiaDaRoma".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Regno Unito, legge sui migranti: i richiedenti asilo saranno deportati in Ruanda

Le notizie del giorno | 23 aprile - Pomeridiane

Italia, Senato vota su gruppi pro vita nei consultori: polemiche su aborto in decreto Pnrr