ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Chiamparino, con sgomberi non c'entriamo

Chiamparino, con sgomberi non c'entriamo
Governatore critica svolta ex Moi Torino, Regione non coinvolta
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 24 GEN – “Se quello del Moi diventa uno
sgombero, allora è un problema di ordine pubblico e noi non
c’entriamo perché non abbiamo le competenze. Se invece resta un
progetto condiviso, allora vedremo come accorciare i tempi”.
Così il governatore del Piemonte, Sergio Chiamparino, sulla
decisione di anticipare a fine anno la liberazione dell’ex
Villaggio olimpico di Torino presa in un incontro tra il
ministro Salvini e la sindaca Appendino. “Non siamo stati
coinvolti, aspetto di capire se è cambiato il progetto”. Critica anche l’assessora regionale all’Immigrazione, Monica
Cerutti, che punta il dito anche contro il decreto sicurezza:
“sta mettendo a rischio i percorsi di inclusione ipotizzati in
precedenza per molti degli abitanti di quel complesso – sostiene
-. Non solo, siamo convinti che il nuovo decreto legge sicurezza
porterà a un aumento dell’emarginazione e dei casi come l’Ex-Moi
e anche per questo stiamo presentando ricorso alla Corte
Costituzionale”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.