Gilet Gialli: continua la protesta, ma cortei in calo

Gilet Gialli: continua la protesta, ma cortei in calo
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Settimo weekend di manifestazioni in Francia dei gilet gialli, anche se la mobilitazione sembra ridotta. Media e giornalisti nel mirino accusati di minimizzare la protesta

PUBBLICITÀ

Settimo weekend di manifestazioni in Francia dei gilet gialli, anche se la mobilitazione sembra ridotta. Lo slogan è sempre quello : vogliamo le dimissioni di Macron. La protesta si è concentrata nel centro di Parigi soprattutto nella zona degli Champs Elysees. Qui ci sono stati momenti di tensione, con scontri con la polizia che ha risposto con lacrimogeni, ed ha effettuato diversi fermi.

Nella giornata di sabato, il vero obiettivo della rivolta sembravano piuttosto i giornalisti e dunque i media: accusati dal movimento in questi ultimi giorni - di minimizzare le proteste favorendo le politiche del Presidente. Il corteo ha marciato nella parte occidentale della capitale davanti alle sedi di France tv e Bfm tv ma non solo, i gilet hanno anche raggiunto la sede del ministero della Difesa.

Altre manifestazioni si sono tenute a Marsiglia qui hanno sfilato circa 900 gilet gialli , altri cortei sono stati organizzati nella città di Tolosa e a Bordeaux. Ad influire sul calo delle proteste, le parziali concessioni offerte da Macron ai gilet gialli come gli sgravi fiscali anche se nuovi cortei sono attese a capodanno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gilet gialli a Parigi sfondano la porta di un ministero