ULTIM'ORA

A Torino primo housing sociale per Lgbt

A Torino primo housing sociale per Lgbt
Appartamenti per persone in difficoltà per orientamento sessuale
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 12 DIC – Aiutare chi si trova in difficoltà,
offrendo loro una casa e un futuro, perché discriminato per il
suo orientamento sessuale. E’ l’obiettivo di To Housing, primo
housing sociale per l’accoglienza di persone Lgbt in difficoltà,
che mette a disposizione a Torino 5 appartamenti Atc. Possono
ospitare fino a 24 persone; il progetto prevede anche un
percorso di formazione e orientamento lavorativo. Realizzata dall’Associazione Quore con il supporto di sponsor
privati e partner istituzionali, come ministero del Lavoro e
Politiche Sociali, Regione e Consiglio regionale del Piemonte,
Città di Torino, l’iniziativa si rivolge a giovani fra i 18 e i
26 anni allontanati dalle famiglie per il loro orientamento
sessuale, migranti e rifugiati omosessuali, anziani Lgbt in
condizione di solitudine e povertà, persone transessuali e
trangender.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.